Biblioteche Civiche Torinesi

catalogo on-line delle lettere autografe

344 lettere dal Fondo Arrivabene
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data10/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoL'autore avvisa l'amico che un certo avvocato Borghi di Milano vuole vendergli dei quadri antichi pur essendo stato avvisato che Ala Ponzoni non ne compra mai. "[…] furono Arese, Fevetti e Cucchiari che andarono dal marchese Birago ad imporgli la nota ritrattazione".
NoteLa lettera inizia con Carissimo Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data10/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoLettera di presentazione dell'avvocato Borghi che intende vendere dei quadri.
NoteLa lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data19/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoAugura buona Pasqua all'amico, lamentandosi di non ricevere sue lettere. Dice di essere stato all'esposizione di belle arti e di avervi visto il ritratto di Mariani e due lavori di Visconti. "Il quadro che porta la palma è quello di Gamba […]".
NoteLa lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data21/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoL'autore allega una lettera del corrispondente dell' Opinione in cui l'amico troverà "un ritratto più fedele delle condizioni degli spiriti in Francia di quello che apparisca da ciò che si pubbica". Si dice che Cavour sposi una figlia di lord Cowley.
NoteLa lettera inizia con Carissimo Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data26/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoSi lamenta di non ricevere lettere e spera sempre che l'amico arrivi a Torino. Non sta tanto bene, ma non vuole parlarne. "Le ultime lettere di Parigi danno ancora qualche speranza che qualche cosa si ottenga dal Piemonte". C'è grande attesa per il discorso di Brofferio alla Camera.
NoteLa lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data30/03/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoNuovo rimprovero per la mancanza di notizie dell'amico. Anche le autorità, e non solo i giornali, incominciano a preoccuparsi del tifo che "serpeggia negli eserciti di Crimea e su le navi che vengono di là, […]". Per questo motivo invita l'amico ad abbandonare Genova. Versi di De marchi contro Brofferio. Sembra che la pace sia vicina.
NoteLa lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data07/04/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoLe notizie da Parigi sono confortanti: "L'Austria in odio a tutti, Cavour in gran favore, […]". Dalle carceri di Mantova è fuggito un detenuto: ha paura che sia un tranello per compromettere il Piemonte.
NoteLa lettera inizia con Carissimo Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data15/04/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoSono più di due mesi che Ala Ponzoni non scrive: i rimproveri si fanno più duri. "[…] il dispaccio che parla dell'avvicinarsi degli austriaci non è veramente che effetto della notizia data da me nell' Opinione […] gli austriaci appariscono come provocatori e intorbidatori della pace appena conchiusa". Cibrario e forse anche Durando usciranno dal ministero e vi entreranno Villamarina e La Marmora.
NoteLa lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data17/04/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoPare che Ala Ponzoni stia per arrivare a Torino: tutti gli amici lo aspettano e fanno progetti. Applaudito il basso che, nell'introduzione della Norma, ha cantato dei versi modificati di grande significato patriottico. A Milano fa molta impressione "veder trattenuto dalla polizia il Dèbat e il Gallignanis". L'Austria chiede la consegna del presunto uccisore di Magauly.
NoteLettera su carta intestata: Direzione del giornale L'Opinione. La lettera inizia con Carissimo Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine
Mittente Arrivabene, Opprandino (1807-1887)
Destinatario Ala Ponzoni, Filippo (1814-1895)
Data22/04/1856
Scritta a Torino
Ricevuta a Genova
ArgomentoLe speranze italiane. La scelleratezza di Lazzati. Si biasima la grazia chiesta all'Austria da Sessa e Camozzi.
NoteLettera su carta intestata: Direzione del giornale L'Opinione. La lettera inizia con Caro Ala!
FondoArrivabene
ProvenienzaAcquisto antiquario 2005
PDFvedi l'immagine